• Wine Challenge 2015
  • Wine Challenge 2015
  • Wine Challenge 2015
  • Wine Challenge 2015
  • Wine Challenge 2015
  • Wine Challenge 2015
  • Wine Challenge 2015
  • Wine Challenge 2015
  • Wine Challenge 2015
  • Wine Challenge 2015
  • Wine Challenge 2015
  • Wine Challenge 2015
  • Wine Challenge 2015
  • Wine Challenge 2015
  • Wine Challenge 2015
  • Wine Challenge 2015
  • Wine Challenge 2015
  • Wine challenge 2015

Wine Challenge 2015, la Disfida enologica a Barletta è stata punto di ritrovo per chi ama il vino e la Puglia del Nero di Troia

Si è svolta mercoledi’ 2 Settembre la manifestazione “Wine Challenge 2015” presso l’incantevole location del Castello di Barletta, con star arrivate per celebrare la cultura enologica, con un grande vino nel calice: il Nero di Troia. 

Il vincitore di questo grande evento, infatti, è stato senz’altro il vino, declinato in 26 modi diversi ovvero 13 grandi vini italiani a confronto con altrettanti grandi vini francesi, tutti scelti con grande cura dall’enologo presidente di giuria Roberto Cipresso.  Il vino “vincitore” se così possiamo dire, è stato il Brunello di Montalcino, mentre il vino più votato dei vini francesi è stato il Sauternes, il vino più apprezzato dal pubblico, invece è stato il Nero di Troia, che appunto è il vitigno dal quale è partita la progettualità del wine challenge Francesco Fumarulo, presidente dell’Associazione Filiera Vitivinicola ed anche presidente delle “Cantine della Bardulia”, ha dichiarato, “Vogliamo portare ancora avanti l’azione di promozione del Nero di Troia. Il lavoro nelle vigne è ormai eccellente, la tecnica in cantina oggi ce l’abbiamo, va ancor più stimolata una maggiore conoscenza delle varie sfaccettature di questo grande vitigno autoctono da parte dei consumatori”

Tra gli invitati all’evento, buyers internazionali, responsabili della gdo, famosi opinion leaders, giornalisti di settore e ospiti del mondo del cinema in arrivo da tutta Italia: accanto al presidente di giuria Roberto Cipresso. Hanno partecipato alla manifestazione, in qualità di presidente della squadra francese, l’attore Philippe Leroy, l’indimenticabile Yanez e co-protagonista del film di Pasquale Festa Campanile “Il Soldato di Ventura”, in cui interpretava proprio Guy de La Motte e in qualità di presidente della squadra italiana, l’attore Giancarlo Giannini, grande protagonista nel ruolo di viticoltore nel film “Il profumo del mosto selvatico”. In giuria, fra gli altri, la partecipazione dello chef Carlo Cracco, il conduttore radiofonico e tv Federico Quaranta, le attrici Corinne Cléry (Histoire d’O), Francesca Cavallin (“Un medico in famiglia”). Tra gli altri personaggi presenti all’evento: Rosanna Banfi, l’attrice conduttrice e annunciatrice televisiva Giorgia Wurth, la modella showgirl e blogger Federica Fontana, l’attrice ucraina naturalizzata italiana Anna Safroncik, l’attrice Veronika Logan.

Tra le autorità intervenute: il vice ministro alle Politiche Agricole Andrea Olivero, il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, l’assessore regionale alle Risorse Agroalimentari Leonardo Di Gioia, il direttore della Coldiretti Puglia Angelo Corsetti e numerosi altri ospiti fra i quali il presidente dell’Alleanza delle Cooperative Agroalimentari Giorgio Mercuri ed il padrone di casa il sindaco di Barletta Pasquale Cascella.

La manifestazione ha rappresentato una grande opportunità per il vino di Puglia, per il “Nero di Troia e per il “De Nittis” (vino degustato dietro il cartellino 22 e più apprezzato dal pubblico) prodotto dalle Cantine della Bardulia di Barletta, non solo di confronto con l’élite del mondo del vino presente all’evento, ma anche di rilancio internazionale per un territorio dalle innumerevoli opportunità e potenzialità, quello appunto dove si coltiva il “Nero di Troia”.

Vista l’importanza dell’evento co-finanziato dall’Unione Europea, la location, ovvero il castello è stata concessa unitamente al patrocinio gratuito dal Comune di Barletta.

Guarda il video: Wine Challenge 2015 | Nero di Troia

ccc

Emozioni e paesaggi, falchi e vigne, persone e testimonial di eccezione, tutti insieme per raccontare un vitigno, un territorio, una cultura del VINO che si ritrovano a portata di click nel corto “NERO DI TROIA” a cura di Stefano Remigi e firmato dal regista da Michael Loos.

Questo è il video ufficiale presentato durante l’evento al Castello di Barletta del 2 Settembre 2015.